GRUPPO PODISTICO BANCARELLA

Via Belvedere 20 – 30035 Mirano – Venezia

 

L O    S T A T U T O

Il Gruppo Podistico BANCARELLA ha lo scopo di rispondere alle istanze democratiche e alle necessità della popolazione del Comune di Mirano per promuovere la diffusione della pratica sportiva, quale diritto di tutti i Cittadini.

Le finalità che il sodalizio sportivo intende perseguire sono quelle di incoraggiare l’amore per lo sport ed il moto all’aria aperta, utilizzando nel modo migliore il tempo libero e riscoprendo i valori della natura e della coesione sociale.

Il Gruppo Sportivo non persegue fini di lucro.

Tutti i Soci si devono sentire impegnati a partecipare a tutte le fasi della vita del Gruppo così come è indicato negli articoli successivi.

 ATTIVITA’

L’inizio ufficiale dell’attività podistica è fissato, salvo variazioni, per la prima domenica di Settembre di ogni anno; la chiusura sarà generalmente l’ultima domenica del mese di Giugno dell’anno successivo.

 ISCRIZIONI AL GRUPPO

Ogni anno, all’inizio dell’attività, i marciatori che intendono aderire al G. P. Bancarella devono iscriversi con apposito modulo presso la Segreteria. I vecchi Soci hanno diritto di precedenza sui nuovi aspiranti. Sarà inotre data precedenza ai residenti del Comune di Mirano. Tutti i Soci, comunque, dovranno dare garanzia di serietà, di continuità e di attaccamento ai colori sociali e faranno parte effettiva del Gruppo solo dopo favorevole parere dei componenti il Consiglio Direttivo. La quota d’iscrizione, da stabilire di anno in anno, servirà a costituire un fondo cassa per il Grippo che ne disporrà secondo i criteri che tutti gli iscritti riterranno più opportuni.

 CORREDO SPORTIVO 

Il Direttivo, sentita la volontà dei Soci marciatori e a seconda delle disponibilità di cassa, stabilirà quale dovrà essere il corredo sportivo dei Marciatori, secondo le esigenze e l’essenzialità del corredo stesso. Avranno diritto ai capi di corredo i Soci che dimostreranno assiduità e serietà.

 ELEZIONI DEL DIRETTIVO

Durante l’Assemblea Generale degli Iscritti, la cui data sarà fissata di comune accordo almeno ogni triennio, sarà eletto il Direttivo del Gruppo il cui numero sarà stabilito in base ad una percentuale degli iscritti.

Tutti i Soci saranno chiamati ad esprimere per iscritto delle preferenze su un massimo di cinque nominativi. I primi in graduatoria, rispetto al numero fissato, saranno eletto membri del Nuovo Consiglio Direttivo.

Al Consiglio Direttivo spetta l’elezione alle cariche sociali e l’assegnazione degli incarichi. Tutti, comunque, dovranno collaborare per un ordinato svolgimento dell’attività del Gruppo. Le riunioni del Consiglio Direttivo sono aperte a tutti i Soci.

 SCELTA DELLE MARCE A CUI PARTECIPARE

Una o due volte al mese, a seconda delle esigenze, si riunirà il Consiglio Direttivo che, sentito il parere dei Soci Marciatori, stabilirà a quali marce partecipare. In tale scelta sarà tenuto conto della distanza e del tipo di marcia, cercando di privilegiare la Manifestazioni iscritte alla FIASP IVV alla cui Federazione il Gruppo è affiliato. Il Gruppo Partecipa ufficialmente ad una sola manifestazione. Comunque ogni Marciatore sarà libero di presenziare ad altra manifestazione senza aver diritto al punteggio di partecipazione. Il tutto dovrà avvenire in un rapporto di correttezza nei confronti del sodalizio di appartenenza. Fa eccezione il Marciatore che per motivi di propaganda della marcia MIRANO CITTA’ VERDE si reca, sempre previa autorizzazione, a manifestazioni diverse da quelle ufficialmente scelte.

 MARCIA MIRANO CITTA’ VERDE

Tutti i Soci del Gruppo dovranno sentirsi moralmente impegnati per una sempre migliore organizzazione della marcia “ Mirano Città Verde “ presenziando, collaborando ed aiutando il Direttivo e quanti sono impegnati nell’organizzazione stessa.

 DISTRIBUZIONE PREMI

A fine stagione sportiva, ai Soci che saranno in regola con l’iscrizione saranno distribuiti tutti i premi vinti nelle varie manifestazioni, tenuto conto dei minimi di partecipazione. La precedenza nella scelta è data dalla speciale classifica che assegna due punti per marcia per ogni partecipazione ed un punto per la sola adesione. In caso di parità di punteggio il diritto di precedenza sarà dato per sorteggio.

 MINIMI DI PARTECIPAZIONE

Fermo restando il non obbligo di partecipazione, per poter fruire di quanto il Gruppo, a seconda dei premi e delle disponibilità di cassa, riterrà di mettere a disposizione dei Soci (cene sociali, trasferte in corriera, corredo sportivo ecc.) l’iscritto deve avere un minimo di punteggio pari alla metà del punteggio complessivo raggiunto fino a quella data dal Gruppo.

 ISCRIZIONI ALLE MANIFESTAZIONI

Con l’iscrizione annuale al Gruppo il Socio deve dichiarare, nel limite delle possibilità, se intende partecipare a tutte le manifestazioni a cui il Gruppo stesso partecipa. In caso di impedimento deve darne tempestiva comunicazione alla segreteria o a persona incaricata dichiarando se intende o meno acquistare il biglietto di iscrizione alla marcia. Non rispettando quanto stabilito il Socio è vincolato al ritiro del biglietto eventualmente acquistato a suo nome. Questo per evitare, come a volte avvenuto in passato, che il Gruppo sia costretto a sopportare spese ingiustificate dovute solo a negligenza di qualche Socio.

 

Il presente Statuto e Regolamento sostituisce ed annulla i precedenti.

 

LETTO E APPROVATO DAI SOCI 02.12.1986

template joomlatemplate joomla gratis
2017  Gruppo Podistico Bancarella